Wave2Wake: come bloccare/sbloccare iPhone agitando il sensore di prossimità [Jailbreak]

0
34

wave2wake by androidaba

Tutti gli iPhone e la stragrande maggiornanza degli smartphone attuali sono dotati di un sensore di prossimità posto nella parte superiore del dispositivo che serve a spegnere il display ogni volta che avviciniamo il telefono vicino al viso durante una chiamata. Esistono vari tweak che utilizzano il  sensore di prossimità come fonte di ispirazione ma quello senza dubbio più originale è Wave2Wake.

Wave2Wake è un nuovo tweak che di bloccare/sbloccare iPhone semplicemente scuotendolo.

Come accennato in precedenza, il sensore di prossimità è di solito posto nella parte superiore dello schermo nella maggior parte dei modelli di iPhone. Agitando vicino a questo sensore o addirittura toccandolo con il dito, il tweak è in grado di rilevare il gesto e intraprendere le azioni appropriate.

Wave2Wake è utile quando si desidera attivare la visualizzazione di iPhone solo per controllare le notifiche in sospeso nella schermata di blocco. Potete semplicemente sventolare la mano sul sensore di prossimità per accendere il display anzichè cliccare sul tasto Home.

Il tweak viene fornito con un pannello di controllo che consente di attivare/disattivare l’app e scegliere se il sensore di prossimità deve essere utilizzato per bloccare o sbloccare il dispositivo. È anche possibile disabilitare il tweak se la batteria è ad un basso livello, se è abilitata la modalità silenziosa, se non ci sono notifiche nella schermata di blocco ecc.

wave2wake tweak

Un’altra opzione interessante che il tweak fornisce è la scelta del numero di “onde” (scrool) necessarie per bloccare/sbloccare il dispositivo.

Wave2Wake influisce leggermente sul cosnumo della batteria, proprio per questo forse gli autori hanno implementato la funzione Disable On Low Battery.

Il tweak è disponibile su BigBoss Repo di Cydia al prezzo di $ 0,99.

Non esitate ad esprimere il vostro parere nella sezione commenti qui in basso.

Se ti piace il nostro sito e vuoi contribuire a darci una mano, non esitare a offrirci un caffè o almeno visitaci senza Adblock 🙂

- Ads -

Rispondi