Giocare da smartphone: 3 consigli per migliorare la propria esperienza di gaming

0
157

https://unsplash.com/photos/vfanNM5NtuQ

Sempre più utenti sono soliti giocare da smartphone per praticità e convenienza offerta rispetto a dispositivi più grandi come computer e console. La possibilità di accedere a molti dei giochi preferiti in qualsiasi momento e luogo comodamente con lo smartphone è senza dubbio il vantaggio più apprezzato da questa tipologia di giocatori.

Nonostante ciò, quando si utilizza lo smartphone per giocare spesso si verificano dei problemi come scaricamento rapido della batteria o surriscaldamento del device, soprattutto in caso di uso troppo prolungato. Per questo motivo, i giocatori devono trovare un modo per risolvere questi svantaggi.

3 consigli per giocare da smartphone in modo migliore

Abbiamo deciso di fornire tre consigli che permettono di giocare da smartphone al meglio, a prescindere dalla tipologia di gioco scelta. Sia che un utente voglia passare del tempo su casinò online di Netbet o divertirsi con un gioco sparatutto come Fortnite, questi consigli aiuteranno a migliorare l’esperienza di gaming. Ecco cosa fare:

  • Rimuovere la custodia del telefono. I giochi richiedono tanta potenza di elaborazione. Per questo motivo, spesso surriscaldano le componenti interne del telefono, provocando delle conseguenze spiacevoli come la riduzione della luminosità dello schermo o il danneggiamento permanente del device. Per evitare che il dispositivo si surriscaldi troppo è preferibile rimuovere la custodia, soprattutto se composta di materiali che tendono a trattenere il calore. La maggior parte delle custodie in pelle e silicone, infatti, non permette una corretta circolazione di aria verso il dispositivo, fondamentale durante le attività di gioco. Nei casi in cui l’ambiente circostante sia troppo caldo, potrebbe essere anche una buona idea quella di rimandare la sessione di gioco ad un momento della giornata più fresco o recarsi in una zona climatizzata.
  • Collegare il dispositivo ad una presa quando possibile. I giochi su smartphone richiedono tantissima corrente, andando inevitabilmente a scaricare la batteria in modo più rapido del solito. Questo potrebbe interrompere la sessione di gioco troppo presto oppure provocare lo spegnimento del telefono durante una partita in corso, provocando una sconfitta certa. Per questo motivo, i giocatori da smartphone devono collegarsi ad una presa di corrente ogni qualvolta possibile. Nel caso in cui non siano disponibili delle prese di corrente, potrebbe essere una buona idea quella di avere a disposizione sempre un powerbank carico, da usare in caso di emergenza.
  • Evitare luce diretta del sole. Un ambiente troppo illuminato non è il massimo per giocare. Questo a causa dei riflessi provocati sullo schermo, soprattutto dalla luce diretta del sole. Per avere una visibilità ottimale si consiglia di scegliere in modo correttamente l’ambiente in cui stare a seconda dell’illuminazione. Ad esempio, giocare in spiaggia potrebbe essere più complicato in termini di visibilità rispetto a utilizzare lo smartphone in un ambiente chiuso e all’ombra. Considerata la luminosità del telefono, alcuni giocatori potrebbero preferire giocare completamente al buio concentrandosi meglio sullo schermo.

Ricapitolando, questi sono alcuni consigli per giocare da smartphone in modo più efficiente, migliorando la propria esperienza di gaming da mobile e in movimento.

Per ulteriori chiarimenti, domande o informazioni di qualunque tipo non esitate a contattarci tramite il widget Assistenza Tecnica che trovate in ogni pagina del sito.

- Ads -

Rispondi