Come velocizzare uno smartphone Android per attività di gaming

0
132

Tantissimi possessori di uno smartphone Android utilizzano il dispositivo per attività di gaming. La vasta gamma di device che sfruttano il sistema operativo Android comporta un numero elevatissimo di giocatori tramite questa piattaforma. In generale, questi dispositivi sono perfetti per giocare, tuttavia, a prescindere dal modello a disposizione, esistono dei modi per velocizzare uno smartphone Android che consentono di portare l’attività di gaming ad un livello superiore.

A prescindere che un giocatore voglia passare il proprio tempo libero tra slot e giochi di carte come quelli disponibili sul casinò online casino777 o impegnarsi maggiormente in giochi battle royale e sparatutto come PUBG e Call of Duty, esistono dei trucchi per sfruttare al massimo le prestazioni dello smartphone, evitando rallentamenti o problemi durante l’uso dei giochi.

3 consigli per velocizzare uno smartphone Android per giocare

Nella sezione sotto è possibile trovare tre consigli che permettono di velocizzare uno smartphone Android per giocare. Ecco quali sono:

Attivare il multi sample anti aliasing

Tra le opzioni sviluppatore del telefono accessibili tramite il menu delle impostazioni è possibile trovare una funzione chiamata MSAA, sigla che significa multi sample anti aliasing. Anche senza spiegare esattamente come funziona questa opzione, basta sapere che l’attivazione permette di trarre il massimo dalla potenza di computazione grafica del dispositivo. In questo senso, con MSAA attivo il telefono è molto più performante, a discapito di un consumo più elevato della batteria. Per questo motivo, i giocatori dovrebbero tenere attivo il MSAA solo se hanno a disposizione una presa di corrente, accertandosi di disattivarlo una volta terminata la sessione di gioco per evitare di avere il telefono sempre scarico anche in condizioni di uso normale.

Chiudere le funzioni in background

Uno dei problemi principali che causa rallentamenti durante le attività di gioco è la presenza di funzioni in background che utilizzano parte delle prestazioni del telefono. In questo senso, il giocatore potrebbe avere un’esperienza limitata perché il telefono continua a scaricare messaggi dai social, riprodurre video o audio in background o aggiornare la casella di posta email. Prima di iniziare a giocare è preferibile chiudere tutte le funzioni in background, in modo da essere certi che il telefono sia completamente focalizzato per l’attività di gaming.

Eliminare file superflui dalle unità di archiviazione

A prescindere che il telefono disponga di memoria interna, scheda SD o entrambe le opzioni, è preferibile avere spazio di archiviazione a sufficienza per giocare. Capita spesso durante l’uso di giochi che siano richiesti dei download e delle conseguenti installazioni che potrebbero essere più lente o bloccate nel caso in cui la memoria a disposizione non sia sufficiente. È importante non farsi ingannare dalle dimensioni iniziali dei giochi. Un gioco da 200 MB potrebbe occupare molto più spazio nel caso in cui si scaricassero i pacchetti aggiuntivi presenti all’interno come mappe, personaggi o oggetti extra.

Ricapitolando, abbiamo esposto tre consigli per velocizzare uno smartphone Android, in grado di aiutare i giocatori a trarre il massimo dal proprio dispositivo durante l’attività di gaming.

Per ulteriori chiarimenti, domande o informazioni di qualunque tipo non esitate a contattarci tramite il widget Assistenza Tecnica che trovate in ogni pagina del sito.

- Ads -

Rispondi