SemiRestore per iOS 9.1: come ripristinare iPhone o iPad Jailbroken senza perdere il Jailbreak

0
26

semirestore-9-1

Se siete dei possessori di iPhone, iPad o iPod touch con Jailbreak, allora questa notizia non potrà che farvi piacere: Coolstar, lo sviluppatore di SemiRestore ha appena rilasciato una versione aggiornata del suo lavoro, che consente agli utenti di ripristinare il proprio dispositivo iOS jailbroken allo stato iniziale, senza perdere il jailbreak e mantenere quindi il supporto per iOS 9 – iOS 9.1.
Con l’aggiornamento, SemiRestore, supporta ora iOS 5 a iOS 9.1. SemiRestore 9 può rivelarsi uno strumento molto utile nel caso in cui qualche tweak jailbreak dovesse causare problemi come improvvisi riavvii. Grazie a SemiRestore potrete evitare la scocciatura di dover ripristinare iOS e rifare nuovamente il jailbreak.

SemiRestore ha bisogno di OpenSSH installato sul dispositivo jailbroken. Se decidete di installare OpenSSH per SemiRestore, non dimenticate di cambiare la password di root del vostro dispositivo iOS jailbroken per impedire a qualcuno di accedere da remoto al vostro dispositivo iOS.

SemiRestore è attualmente disponibile solo per Windows (supporta Windows Vista a 64 bit o superiore) e Linux. La versione per Mac ha ancora bisogno di qualche aggiornamento ma dovrebbe essere rilasciata presto.

NOTA BENE: se decidete di testare SemiRestore, tenete a mente che l’ultima versione del tweak ha dato risultati contrastanti. Abbiamo piena fiducia in Coolstar e sicuramente a breve riuscirà a darci un prodotto più stabile.

È possibile scaricare SemiRestore dal link qui in basso:

***DOWNLOAD***

Questa versione di è compatibile con tutti i modelli di iPhone, iPad e iPod Touch jailbroken con iOS 5.0 per iOS 9.1. Per non incorrere in errori o malfunzionamenti, tenete a mente i seguenti punti:

Accorgimenti

  • SemiRestore supporta Windows Vista a 64 bit o superiore.
  • SemiRestore supporta Linux 64 bit (Ubuntu 14.04 e derivate).
  • Gli utenti Windows devono disporre di iTunes 12 (non quello per le schede video più vecchie), e .NET 4.0+ installato.
  • Gli utenti Linux devono avere libimobiledevice, GTK 3, libusbmuxd-tools, e openssl installati (che dovrebbero esserci di default).
  • Gli utenti Linux devono leggere il file README
  • Per risolvere i problemi “safe mode”, si può semplicemente disinstallare Mobile Substrate da Cydia.
  • Come qualsiasi altro ripristino, è consigliabile fare unn backup dei vostri dati.
  • Evitate di utilizzare il dispositivo iOS o qualsiasi cosa che riguarda iTunes durante la fase di semi-Restore. Fatevi un giretto 🙂
  • Questo processo non ripara i file di sistema danneggiati.
  • Durante la fase di semi-restore il dispositivo andrà in respring più volte; non preoccupatevi.

Non esitate ad esprimere il vostro parere nella sezione commenti qui in basso.

Se ti piace il nostro sito e vuoi contribuire a darci una mano, non esitare a offrirci un caffè o almeno visitaci senza Adblock 🙂

- Ads -

Rispondi