Come recuperare Foto eliminate su Android

2
43

Smartphone e Tablet sono ormai da diversi anni i nostri compagni inseparabili. Telefonare, chattare, navigare su internet e fare foto e video fa parte della quotidianità di ciascuno di noi.

Smanettando con il cellulare può capitare di combinare qualche guaio, uno tra tanti quello di cancellare file importanti come foto e documenti.

Ci sono diversi modi per eliminare accidentalmente un file; nel caso di immagini ad esempio, può capitare di cliccare su “Elimina” anziché “Invia” (come è successo di recente ad una nostra amica) , ma possiamo anche perderle mentre si fa un trasferimento di dati al PC, quando si formatta per sbaglio una scheda di memoria e via dicendo.

I file cancellati in realtà non sono realmente eliminati fino a quando lo spazio che esse occupavano non viene sovrascritto da altri file. In questo caso i programmi di recupero non avranno nessuna difficoltà a recuperare le foto erroneamente cancellate.

1. La prima opzione di recuperaro delle immagini cancellate su Android è iCare Data Recovery. Abbiamo scelto questa opzione come la prima, perché è un programma freeware che consente di recuperare non solo foto ma anche video e documenti non solo dalla memoria interna, ma anche nella memoria esterna. Il funzionamento è da PC, quindi dovrete scaricare questo software per la scansione e avviarlo da Pc.

>>DOWNLOAD<<

2. D’altra parte, ci sono anche software a pagamento Photo Recovery Tenorshare. ICare Data Recovery e ci permette di recuperare immagini, video, canzoni e altro ancora direttamente dal PC, con una scansione, metre questo ci permette anche di recuperare completamente le immagini da schede formattate. la versione free ci permette di visualizzare i file che il programma è riuscito a recuperare ma per il recupero vero e proprio bisogna acquistare l’app ad un costo di $ 24.95.

>>SITO UFFICIALE<<

3. Per chi invece volesse recuperare le foto cancellate dalla SD del nostro cellulare può provare Recuva, software sviluppato dalla stessa società che ha prodotto CCleaner. Recuva ci permette di collegare una scheda di memoria al nostro PC per recuperare i file che sono stati eliminati di recente. Anche in questo caso è importante che le immagini da recuperare non siano state sovrascritte da altri file.

Recuva Portable: DOWNLOAD

4. Un nostro personle consiglio invece è quello di tenere sempre installato sul vostro android l’ottimo file manager Astro File Manager, che ci permette di eseguire il backup dei nostri file, oppure Mega che offre 50 GIGA GRATUITI. Quindi, se si elimina accidentalmente una foto, si può facilmente recuperare da qui. D’altra parte, è anche importante ricordare l’importanza di fare backup dei contenuti del telefonoalmeno una volta al mese, specie per i soggetti che non hanno molta dimestichezza con gli smartphone 😛

ASTRO File Manager - screenshot

5. Un’altra favolosa idea sarebbe quella di installare l’ormai onnipresente Dropbox, un vero e proprio hard disk virtuale che salva in automatico foto e video che possono essere visualizzate in ogni momento sia dal vostro dispositivo che dal Pc.

6. Infine ma non per ordine di importanza vi ricordiamo un’app già recensita qualche mese fà; stiamo parlando di Hexamob Recovery, una favolosa applicazione per android che ti permetterà di recuperare anche altri file, quindi non solo immagini. Per utilizzarla però è necessario avere un cellulare con i permessi di Root. Se non sapete come fare il Root al vostro dispositivo trovate QUI tutto quello che vi serve 😉

La nostra esperienza è stata positiva con Recuva ma i programmi suggeriti in questo articolo sono tra i più gettonati di sempre.

Non esitate ad esprimere il vostro parere nella sezione commenti qui in basso.

Se ti piace il nostro sito e vuoi contribuire a darci una mano, non esitare a offrirci un caffè o almeno visitaci senza Adblock 🙂

- Ads -

2 Commenti

  1. ma i programmi che si installano su pc funzionano solo se si usa un lettore di memorie? Perché fino ad ora nessuno di questi riconosce la sd esterna in un cellulare connesso via usb al pc

Rispondi