Come sbloccare il bootloop su iOS 9.3.3 Jailbroken – iPhone, iPad e iPod Touch

0
26

iphone-bootloop

Ogni nuova versione jailbreak necessita di un pò di tempo per assestarsi e diventare stabile; ne sanno qualcosa gli utenti iOS che da anni fanno il jailbreak ai propri dispositivi. Molto spesso alcune applicazioni non sono pienamente compatibili con gli ultimi firmware e possono causare mandare il dispositivo in tilt.

L’installazione di un tweak jailbreak non compatibile può causare crash o ancor peggio, mandare il dispositivo in bootloop (riavvio infinito), costringendoci a ripristinare il dispositivo e rifare tutto da capo. La cautela in questi casi non è mai troppa.

In questo tutorial, vi spiegheremo come uscire dall’odioso tunnel del bootloop che blocca il telefono in una fase di avvio interminabile, senza dovere per forza ripristinarlo da capo. La guida è valida solo per i dispositivi iOS jailbroken con Pangu 9.3.3.

Come eliminare il Bootloop su iOS 9.3.3

Il trucco per fissare il ciclo di riavvio è quello di mettere il dispositivo in uno stato di non-jailbroken e poi avviarlo in modalità “No Substrate Mode”. In questo modo tutti i tweaks Cydia possono essere disabilitati e disinstallati e potete sbloccare il dispositivo dal bootloop.

Vediamo più in dettaglio quali sono i passaggi da eseguire:

  • Cliccate e tenete premuto contemporaneamente sui tasti Home e Lock fino alla compsrsa del logo Apple del riavvio
  • Dopo il riavvio in stato di non-jailbreak assicuratevi di aver disabilitato il codice di accesso di Trova il mio iPhone
  • Dalla Home avviate l’applicazione Pangu. Come potrete notare questo metodo ha una modalità diversa da quella utilizzata per il jailbreak
  • Per avviare il Jailbreak cliccate sul pulsante Start e bloccate il dispositivo

start pangu jailbreak

  • Non appena vedete la notifica di Pangu sul blocco schermo, cliccate e tenere premuto il pulsante Volume su fino alla comparsa del logo Apple del riavvio
  • Dopo il riavvio il dispositivo dovrebbe essere in modalità “No substrate”; avviate Cydia cliccando sull’apposita icona.
  • Trova le modifiche che stanno causando il bootllop del dispositivo e disinstallateli. Se durante la fase di cancellazione vi compare un messaggio di errore fate un respring e riprovate fin quando non riuscite.
  • Una eliminate le voci che causavano il bootloop, riavviate il dispositivo e rifate il jailbreak con Pangu.

Non esitate ad esprimere il vostro parere nella sezione commenti qui in basso.

Se ti piace il nostro sito e vuoi contribuire a darci una mano, non esitare a offrirci un caffè o almeno visitaci senza Adblock 🙂

 

- Ads -

Rispondi