KODI 19 Matrix: ecco la seconda versione Alpha2

0
1701
kodi 19 matrix splash screen
Schermata di avvio

Dopo la prima release Alpha1 gli sviluppatori del player multimediale più amato al mondo hanno rilasciato la nuovissima Alpha2 di KODI 19 Matrix che porta con sé tantissimi nuovi fix che, nonostante sia ancora una versione altamente instabile (in teoria) la rendono già abbastanza affidabile.
Tuttavia, cosa molto importante, considerando che stiamo ancora parlando di versioni test destinate agli sviluppatori, se ci tenete a non avere problemi e a non perdere tutti i vostri add-on vi consigliamo di non installarla o per lo meno di testarla su dispositivi sui quali non avrete problemi a disitnallare e reinstallare il tutto.
In alternativa potete anche provvedere a fare un bel backup della vostra versione. In questa pagina trovate tutte le nostre guide per creare e backup/ripristino.

kodi 19 matrix home
Kodi 19 schermata principale

Tutte le novità di KODI 19 Matrix Alpha

Audio / Musica

  • Gestione migliorata di set di CD multidisco e cofanetti
  • Tag di metadati aggiuntivi
  • Gestione migliorata delle date di uscita degli album
  • Nuova impostazione per aprire automaticamente la finestra di visualizzazione / schermo intero della musica all’avvio della riproduzione
  • È ora disponibile per l’installazione una nuova visualizzazione musicale ispirata a Matrix: è stata posta grande cura nel far sì che funzioni bene su sistemi di fascia bassa

Video

  • Decodifica software del CODEC AV1

Sottotitoli

  • L’opacità dei sottotitoli ora può essere modificata
  • Nuovo colore grigio scuro per i sottotitoli

Skin Estuary (tema di default)

  • Riprogettazione della finestra di visualizzazione / visualizzazione della musica a schermo intero per adattarla ad altre finestre a schermo intero: consente di mostrare fanart e visualizzazioni senza sovrapposizioni colorate
  • Ulteriori flag di informazioni sui media aggiunti alla visualizzazione delle informazioni della finestra di visualizzazione / a schermo intero della musica
  • La vista Playlist predefinita ora usa il formato di visualizzazione Widelist con le opzioni nel menu sideblade come in altre aree della skin
  • È stata aggiunta una nuova vista “In riproduzione” per la riproduzione di musica, che mostra i dettagli multimediali sia per qualsiasi brano selezionato nella playlist sia per qualsiasi brano attualmente in riproduzione

Giochi

  • iOS ora supporta i controller di gioco (Xbox / PlayStation / altri controller Bluetooth supportati)

Specifiche della piattaforma

Piattaforme Darwin (Apple):

  • Il codice Objective-C è migrato dalla gestione manuale della memoria ad ARC

iOS:

  • Aggiunta la visualizzazione dello spazio totale / libero
  • Il registro di Kodi ora può essere condiviso utilizzando il foglio di condivisione nativo
  • La GUI di Kodi non è più oscurata sui dispositivi con tacca

Mac OS:

  • L’impostazione di altri display vuoti non richiede più il riavvio dell’app
  • “Attiva / disattiva schermo intero” ora utilizza la scorciatoia macOS predefinita

Android:

  • Supporto HDR10 statico per tutti i tipi di sorgenti (se supportato dal dispositivo)
    Supporto dinamico Dolby Vision HDR per i servizi di streaming (se supportato dal dispositivo)

Windows:

  • Supporto statico HDR10 per tutti i tipi di sorgenti (se supportato dalla GPU)

Fornitori di informazioni (scraper)

  • Nuovi raschietti python per la musica – disponibili in repo come Generic Album Scraper e Generic Artist Scraper
  • Nuovi raschietti Python per TV e film – disponibili in repo come The Movie Database Python e The TVDB (nuovo)

PVR

  • Promemoria PVR
  • Gruppi di canali TV e radio e widget della schermata iniziale di Estuary
  • Miglioramenti all’usabilità dei manager di gruppo
  • Miglioramenti all’usabilità del gestore di canale
  • Controlli di navigazione nella finestra della guida
  • Miglioramenti della finestra di dialogo delle informazioni sull’estuario PVR
  • L’impostazione “Passa a schermo intero” ora supporta i tipi di canale
  • Voci del menu contestuale della playlist per le registrazioni
  • Categorie PVR dinamiche per la schermata iniziale dell’estuario
  • Possibilità di ordinare i canali e l’EPG in base all’ordine di backend dei canali
  • Supporta la numerazione del canale specifica del gruppo e l’opzione per avviare il numero del gruppo localmente da 1
  • Supporto per l’avvio di voci EPG come live
  • Supporta la visualizzazione delle dimensioni di registrazione e la possibilità di ordinare in base a esse
  • Nuovo, Live, Finale e Premiere per EPG, registrazioni e timer
  • Miglioramenti delle prestazioni della finestra della guida
  • Miglioramenti delle prestazioni della finestra di ricerca
  • Ottimizzazione delle prestazioni dell’EPG e dell’utilizzo della memoria
  • API C ++ per lo sviluppo di Addon PVR

Rete

Informazioni migliorate sulle implicazioni per la sicurezza dell’abilitazione delle interfacce esterne
Aggiunto interruttore di default per richiedere una password per l’interfaccia web

Addons

  • Probabilmente il cambiamento più grande: con questa versione, passiamo a Python 3 per i componenti aggiuntivi (vedi nota sotto).
  • Kodi ora imporrà l’origine dei componenti aggiuntivi installati e le loro dipendenze. Questo è stato implementato per evitare che i repository di terze parti sovrascrivano il codice di componenti aggiuntivi non correlati, che è stata la causa di numerosi rapporti di errore in passato.

A causa dell’interruzione di Python 2, Kodi ora utilizza Python 3 per i componenti aggiuntivi. A causa di questa modifica, questo aggiornamento potrebbe disabilitare i componenti aggiuntivi in ​​cui non è disponibile una versione compatibile, sebbene questi verranno riattivati ​​non appena i loro autori forniranno nuove versioni. L’elenco di componenti aggiuntivi compatibili con Kodi Matrix disponibili dal repository ufficiale cresce di settimana in settimana, ma non tutto è stato ancora portato a termine.

FIX DELLA VERSIONE ALPHA 2

Riproduzione

  • Musica: visualizza la durata dell’album nella finestra di dialogo delle informazioni. La durata dell’album può essere utilizzata nelle playlist intelligenti allo stesso modo dei brani
  • Musica: legge i tag e le copertine degli album dai file musicali forniti da un server http (s)
  • Musica: correzione della visualizzazione dell’elenco dei file contenenti più flussi
  • Funzionalità: i componenti aggiuntivi del decoder audio ora possono passare più informazioni su Kodi (album, anno, note …)
  • I componenti aggiuntivi del decoder audio ora possono passare più informazioni a Kodi (album, anno, note …)

Sottotitoli

  • ASS: Risolto il problema con le sovrapposizioni di timestamp

Skin / Aspetto

  • Miglioramenti all’artwork della libreria musicale e video
  • Migliore comportamento “fuori dagli schemi”, opzionalmente usa tutti i file di immagine trovati nelle cartelle multimediali
  • Livelli di grafica: massimo, di base, personalizzato, nessuno
  • Impostazioni della GUI per la configurazione personalizzata delle whitelist (sostituendo la scomoda modifica di advancedsettings.xml)
  • SeekBar riprogettato che si nasconderà automaticamente quando la riproduzione del video è in pausa

Specifiche per piattaforma

Apple TV

  • Risolto il crash di Kodi all’avvio dopo un’installazione manuale con il comando dpkg -i (solo dispositivi jailbroken)
  • Corretta la funzione TopShelf dopo un’installazione manuale con il comando dpkg -i (solo dispositivi jailbroken ad eccezione dei dispositivi Unc0verTV, necessita di indagini)
  • Risolti i pollici mancanti sugli elementi TopShelf

Python / componenti aggiuntivi

  • Correzione di script / plug-in che non ricevevano notifiche sugli intenti abortRequest alla chiusura dell’app
  • Cambio xbmc.translatepath a favore di xbmcvfs.translatepath verso la convergenza con l’API del componente aggiuntivo binario
  • I componenti aggiuntivi non funzionanti / obsoleti sono ora evidenziati nell’elenco dei componenti aggiuntivi e ora ti viene chiesto quando provi ad attivarne uno
  • Correzione: impedisce le modifiche dell’addon VFS (aggiornamento, disabilitazione e disinstallazione) se in uso
  • Correzione: problema del componente aggiuntivo VFS, in cui Kodi necessitava di un riavvio prima di mostrare una versione appena installata
  • Sistema di addon binario rivisto per garantire una maggiore sicurezza nello scambio di dati tra addon e Kodi (manca solo inputstream)
  • Documentazione del sistema aggiuntivo binario rivista per sviluppatori esterni (manca solo inputstream)
  • Finestre di dialogo delle impostazioni del componente aggiuntivo binario interno ripulite, più testo della guida aggiornato (audioencoder.kodi.builtin.aac, audioencoder.kodi.builtin.wma, screensaver.xbmc.builtin.dim)

COME SCARICARE KODI 19 MATRIX ALPHA2

I file per i vari sistemi operativi sono disponibili sul sito ufficiale. Se decidete di installare questa versione di Test, ricordate che è ancora una versione Alpha e che quindi potrebbe avere numerosi bug. Ecco come scaricare il file di installazione:

  • Visitate la pagina https://kodi.tv/download
  • Cliccate sull’icona del vostro sistema operativo. Nel nostro esempio abbiamo scelto Android

kodi all os

  • Ora cliccate in alto a destra sulla voce Development Builds

development builds

  • Ora avrete l’elenco delle versioni disponibili; come potete notare per Android esistono varie versioni a seconda dell’architettura del vostro dispositivo. Scaricate il file idoneo al vostro Android o sistema operativo e godetevi questa prima release di Kodi 19 Alpha 🤩

kodi various versions

Per ulteriori chiarimenti, domande o informazioni di qualunque tipo non esitate a contattarci tramite il widget Assistenza Tecnica che trovate in ogni pagina sdel sito.

Se vi piace il nostro sito potete ringraziarci e contribuire alla nostra crescita anche solo visitandoci senza Adblock 🙂

- Ads -

Rispondi