Cos’é la tecnologia Lidar e cosa può fare

0
85

Mentre il lidar esiste da anni, ora è più conveniente e accessibile che mai, per tale motivo stiamo vedendo la comparsa di questa tecnologia in una grande varietà di applicazioni professionali e persino nelle case domotiche.

In questo articolo Marcello Brunaldi di Nnhotempo.it ci svela tutto ciò che dovremmo sapere su questa tecnologia, in che direzione si sta muovendo e in quali prodotti possiamo aspettarci di vederla in futuro.

Cos’è la tecnologia lidar?

Lidar sta per Light Detection and Ranging, un termine simile al radar, o Radio Detection and Ranging. Mentre il radar usa onde radio e ricevitori, il lidar usa la luce.

Un sistema lidar è tipicamente composto da tre parti importanti:

  • Laser: invia impulsi di luce generati con precisione e progettati per riflettere quando incontrano la materia.
  • Scanner: calibrato per rilevare gli impulsi di luce di ritorno prodotti dal laser, dopo che quest’ultimi sono stati riflessi dagli oggetti.
  • Ricevitore GPS: calcola esattamente la distanza percorsa dalla luce in base alla posizione dello strumento lidar, permettendo una mappatura molto accurata di uno spazio e la localizzazione esatta della posizione degli oggetti.

Oltre a questi componenti, il lidar può anche essere diviso in due importanti tipi di applicazione:

  • Topografico: questi sistemi lidar sono progettati per mappare terreni e spazi aperti e in genere utilizzano lunghezze d’onda vicine alla parte infrarossa dello spettro luminoso.
  • Batimetrico: questi sistemi sono progettati per misurare i paesaggi sottomarini, come i letti dei fiumi o il fondo dell’oceano; usano un tipo di luce verde che passa facilmente attraverso l’acqua.

Il Lidar è stato sviluppato come una potente alternativa al radar per una grande varietà di applicazioni. Può essere utile in ambienti dove il radar non funziona altrettanto bene, inoltre offre misurazioni più precise ed è generalmente più versatile.

Per cosa viene usato il lidar oggi?

Il lidar può essere usato sui droni o altri aerei, ma anche a terra, su camion o piattaforme fisse. Se qualcosa sulla terra viene misurato professionalmente, specialmente quando si tratta di distanza, c’è una buona possibilità che il lidar sia coinvolto.

Gli usi specifici includono:

  • Scansione delle linee costiere: il lidar è usato per aggiornare le mappe delle coste e di paesaggi simili, regalando informazioni molto accurate. Il lidar è utile per tutti i tipi di mappatura, ma è particolarmente adatto per misurare i dettagli spesso complessi di una costa e tracciare eventi come l’erosione e le inondazioni.
  • Veicoli: il lidar sui veicoli può aiutare a mappare gli spazi circostanti, il che è molto utile per le auto a guida autonoma e le applicazioni correlate. È interessante notare che Tesla è uno dei pochi marchi che non utilizza il lidar per le sue auto autonome (Elon Musk non è apparentemente un fan), ma sta testando alcuni sensori lidar per applicazioni future. Si può anche trovare la tecnologia sui veicoli che la NASA sta progettando per esplorare la luna e
    Marte.
  • Creazione di modelli 3D: architetti e imprese di costruzione usano il lidar per misurare gli spazi e costruire modelli che possono essere usati per pianificare nuovi progetti. Questo può essere anche molto utile per creare effetti visivi per film, spettacoli e videogiochi.
  • Rilievo: i rilievi aiutano a tracciare le linee e i confini delle proprietà, quindi devono essere molto accurati. Il Lidar è molto utile per questo processo, perché eccelle nelle misurazione delle distanze.

iPhone 12 e iPad Pro: anche i nuovi dispositivi di Apple hanno un lidar che permette di mappare l’ambiente circostante e applicare vari effetti, mescolando la realtà con il mondo virtuale.

Il lidar trova terreno fertile e diverse applicazioni all’interno della casa domotica. Poiché il lidar può misurare la distanza rapidamente, è utile per tutti i dispositivi che hanno bisogno di tracciare le misure di una stanza, dove si trovano i mobili, e anche dove sono le persone e come si muovono attraverso uno spazio.
Il lidar ha anche alcuni vantaggi rispetto a una telecamera tradizionale o a un sensore di movimento, in quanto è meno incline agli errori e può funzionare in un’ampia varietà di condizioni atmosferiche, quindi è anche una tecnologia potenziale per le camere di sicurezza intelligenti. Il lidar, inoltre, non può catturare e rilevare i volti, il che lo rende una possibile alternativa rispettosa della privacy, alle telecamere tradizionali.

Che tipo di dispositivi per la casa intelligente utilizzano il lidar?

Il Lidar è un componente abbastanza nuovo nel mondo della domotica, pertanto il numero di dispositivi che lo utilizzano sono ancora pochi. Tuttavia, vi sono alcuni esempi attuali molto interessanti, come ad esempio i robot aspirapolvere (a questo link trovate una guida esaustiva sull’argomento, scritta dai ragazzi di Nnhotempo.it).
Mentre i popolari Roomba non usano il lidar per mappare una stanza, alcuni aspirapolvere robot lo fanno. Un esempio è il Realme TechLife, che usa il lidar per percepire l’area circostante e rilevare spazi e oggetti. Tale tecnologia è importante perché aiuta i robot aspirapolvere a diventare più efficienti nella pulizia, permettendo a loro di offrire una migliore navigazione.

- Ads -

Rispondi