Messenger si stacca da Facebook: può essere usata senza essere iscritti al Social Network

0
14

 

 

mb

Messenger si stacca da Facebook e inizia un percorso tutto suo. Per usare la chat incorporata al social network quindi non servirà più essere iscritti alla piattaforma, ma basterà registrarsi con il proprio numero di cellulare, come gia avviene per WhatsApp.

Inoltre ora è possibile disinstallare Messenger e tornare ad utilizzare i messaggi di Facebook all’interno dell’applicazione stessa come si faceva un tempo. Non molti utenti infatti hanno gradito questo cambiamento, il sottoscritto compreso 😛

Sono possibili le videochiamate proprio come su Skype: l’opzione è stata lanciata i primi di maggio e in due giorni sono state effettuate oltre un milione di videochiamate. Nonostante la concorrenza Whatsapp resta attualmente l’applicazione di messaggistica più popolare e più usata al mondo: ha oltre 800 milioni di utenti attivi mensilmente che, secondo le previsioni di Zuckerberg, potrebbero raggiungere il miliardo entro il 2015. Per essere ancora più competitiva e guadagnare utenti da poche settimane ha aperto anche alle chiamate via Internet (Voip) sia su iPhone sia su dispositivi con sistema operativo Android.

La novità lanciata dall’azienda di Zuckerberg per ora riguarda esclusivamente Stati Uniti, Canada e Venezuela. Attualmente messenger può contare su oltre 600 milioni di utenti, mentre WhatsApp – sempre di proprietà di Facebook – ha raggiunto quota 800 milioni di utenti. Questa “indipendenza”, apre anche strade molto interessanti per il futuro di Messenger che si sta evolvendo sempre di più in una piattaforma di comunicazione flessibile ed aperta. La scelta di rendere Messenger indipendente, evidenza come Zuckerberg abbia in mente importanti piani di espansione per la sua piattaforma di comunicazione. Del resto, proprio di recente, Facebook ha integrato in Messenger molte funzionalità esclusive come le videochiamate ed i giochi.

 

- Ads -

Rispondi