Sei un complottista? WhatsApp ti potrebbe bannare!

0
80

GUAI A PARLARE MALE DI VACCINI E CORONAVIRUS. IL FACT CHECKEER CATTIVO E’ PRONTO A BANNARTI

Che i social network del buon vecchio Mark Zuckerberg siano nati per controllare e spiare le nostre vite non ci sono più dubbi ma dai tempi del Covid-19 in poi, qualcosa è cambiato… in peggio!

Lo scorso agosto, il programma di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo, per evitare la diffusione di notizie false, ridusse il numero degli utenti a cui si poteva inoltrare un link (vedi articolo); ora invece, una nuova funzione ma, ancora più invasiva, potrebbe bannare centinaia di migliaia di utenti ritenuti colpevoli di inoltrare link con fake news. 

Sia per le singole chat, che nelle chat di gruppo, ci saranno dei vigilantes pronti a giudicare i link condivisi e a decidere se sei un utente da bannare o meno. Si rischia addirittura il ban del profilo con la conseguente impossibilità di utilizzare WhatsApp con lo stesso numero bannato se verrete condiserati divulgatori seriali di fake news. 

Il tutto nasce in un periodo così anomalo che parlare di dittatura non sarebbe affatto strano. L’Italia è al 77esimo posto al mondo per libertà di stampa, figuriamoci se un programma finanziato dalla CIA avrebbe mai potuto darci carta bianca.

BOICOTTA FACEBOOK E WHATSAPP

L’arma migliore per combattere chi ci vuole imporre una museruola anche sui social è quella del boicottaggio. Facebook e WhatsApp forse un domani pagheranno peer i crimini che stanno commettendo ma per adesso, sono loro a decidere cosa puoi scrivere e cosa no! 
Molti utenti stanchi di Facebook ci suggeriscono di migrare a VKontakte, mentre al posto di utilizzare WhatsApp vi consigliamo vivamente Telegram, che oltre ad avere molte più funzioni è anche molto più sicuro e soprattutto non sei controllato da nessuno!

COME EVITARE IL BAN SU WHATSAPP

Se ci tenete a non essere bannati da WhatsApp ma fidatevi, su Facebook è lo stesso, vi conviene evitare di parlare male di vaccini, Bill Gates, Soros e compagnia bella e non osate fare i negazionisti perchè zio Mark e i suoi cagnolini fact checker potrebbero prendersela molto male se poco poco andate a dire che il Coronavirus è tutta una farsa e che le mascherine non sono buone neanche per la raccolta differenziata. 
Insomma, se ci tenete a continuare a usare questi programmi spazzatura, allora sottomettetevi alle loro regole e continuate ad indossare il bavaglio anche nel mondo virtuale.

Per ulteriori chiarimenti, domande o informazioni di qualunque tipo non esitate a contattarci tramite il widget Assistenza Tecnica che trovate in ogni pagina del sito.

Se vi piace il nostro sito potete ringraziarci e contribuire alla nostra crescita anche solo visitandoci senza Adblock 🙂

- Ads -

Rispondi